Anatomia dei processi d’innovazione nelle medie imprese italiane

Anatomia dei processi d’innovazione nelle medie imprese italiane

Il rapporto Mediobanca esce con il contributo del Prof. Andrea Bonaccorsi, Presidente di Quinn.
Giunge all’ottava edizione l’indagine sulle medie imprese industriali italiane, curata dall’Ufficio Studi di Mediobanca in collaborazione con il Centro Studi dell’Unioncamere. Il rapporto sui bilanci delle imprese di media dimensione riporta aggregati economico-finanziari di 4226 societa’.
I commenti all’edizione 2008 di questa indagine sono stati raccolti in un fascicolo che si articola in quattro capitoli:

1.ANATOMIA DEI PROCESSI DI INNOVAZIONE NELLE MEDIE IMPRESE ITALIANE
2.LE MEDIE IMPRESE INDUSTRIALI NELL’EVOLUZIONE DEL CAPITALISMO ITALIANO
3.IL NORD OVEST. FOTOGRAMMI DI UNA TRASFORMAZIONE
4.AVERE O ESSERE: UN DIVERSO APPROCCIO DI PROGETTO E PRODUZIONE

“Anatomia dei processi di innovazione nelle medie imprese italiane” e’ il frutto delle attivita’ di ricerca accademica e applicazione industriale che il Prof. Bonaccorsi conduce con un team interdisciplinare di ricercatori della facolta’ di Ingegneria dell’Universita’ di Pisa e con gli esperti Quinn.
I risultati ottenuti nell’ultimo triennio nelle imprese di produzione confermano che e’ possibile proporre e realizzare l’innovazione anche nelle medie e piccole dimensioni, contenendo l’impegno finanziario ed abbreviando i tempi di ideazione delle soluzioni.

Cio’ e’ stato possibile grazie alla messa a punto del metodo Innovation Way, che rende lo sviluppo di nuovi prodotti un processo replicabile e sistematico, fondato sull’Analisi Funzionale e sull’interscambio di esperienze tra componenti commerciali e tecniche delle aziende.

Per approfondimenti, visita la sezione “Progetti per l’innovazione – Innovation Way” tra le attivita’ del Consorzio.

it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian