Nostro intervento su “Turismo sostenibile e sistemi rurali locali. Multifunzionalità, reti d’impresa e percorsi”

Nostro intervento su “Turismo sostenibile e sistemi rurali locali. Multifunzionalità, reti d’impresa e percorsi”

 

Cosa significa oggi essere un’azienda moderna del settore agricolo? In che modo le aziende possono conciliare produzione agricola, “produzione” del paesaggio e dell’ambiente, offerta di beni e servizi di natura collettiva o turistica?
Il Consorzio Quinn ha contribuito a fare il punto su questo tema, oggetto del testo appena uscito in libreria “Turismo sostenibile e sistemi rurali locali”, curato da Benedetto Meloni e Pietro Pulina, presentando le sue esperienze applicative di supporto all’innovazione delle micro imprese agro-turistiche.

SINOSSI
La crisi del paradigma dominante della modernizzazione agricola ha spostato il focus su forme di resilienza e di riorganizzazione di un insieme policromo di piccole e medie imprese agricole, a vocazione artigianale e conduzione familiare, auto-organizzate.
Questo modello a diffusione europea è spesso individuato come un nuovo “modello contadino”, un’azienda “postproduttivistica”, in cui la componente di beni e servizi territoriali può essere preponderante. Le attività agrituristiche in questa traiettoria evolutiva hanno ricoperto un ruolo fondamentale, dal momento che il loro portafoglio di servizi e beni offerti è divenuto col tempo talmente ampio e diversificato da coinvolgere competenze e responsabilità altrettanto differenziate, che spesso esigono l’intrapresa di relazioni interaziendali di cooperazione, di fornitura e di consulenza, che proiettano nel territorio rurale di appartenenza le responsabilità condivise nei confronti della collettività. La natura multifunzionale dell’agricoltura nella dimensione locale trova il suo territorio ideale. Il contesto delle risorse locali uniche e diversificate ma anche il circuito locale di relazioni, conoscenze e competenze sono la sfera d’azione dell’attività aziendale, nella quale esistono regole talvolta informali, che possono governare i processi di formazione e di gestione delle reti locali d’impresa, basati su competenza, innovazione, fiducia. Accanto alla dimensione aziendale esiste pertanto una dimensione collettiva e territoriale del processo di diversificazione, all’interno
della quale le aziende agricole multifunzionali svolgono un ruolo centrale, perché contribuiscono alla produzione del paesaggio e dell’ambiente, e offrono beni e servizi di natura collettiva. I contributi qui raccolti costituiscono non solo un’aggiornata
sistematizzazione dello stato dell’arte del dibattito scientifico sulle tematiche della multifunzionalità e dell’agriturismo, ma anche e, soprattutto, una raccolta di studi originali di carattere positivo e normativo.

INDICE
Premessa. Sistemi rurali multifunzionali, reti d’impresa e sviluppo locale
Benedetto Meloni, Pietro Pulina

MULTIFUNZIONALITÀ NEL SETTORE AGRO-TURISTICO
Modelli di innovazione delle imprese agricole multifunzionali. Il caso Sardegna
Benedetto Meloni
Multifunzionalità e redditività delle imprese agrituristiche. Il caso della Sardegna
Brunella Arru, Roberto Furesi, Fabio A. Madau, Pietro Pulina
Modelli di multifunzionalità nelle imprese agricole e politiche regionali in Toscana
Massimo Bressan
La governance dei servizi turistici: alcuni scenari di innovazione
Gianluca Brunori, Elena Favilli, Paola Scarpellini

RETI D’IMPRESA
Il ruolo delle reti per lo sviluppo del turismo rurale e la valorizzazione dei prodotti di origine
Giovanni Belletti, Andrea Marescotti
Reti di imprese e percorsi agrituristici
Valentina Pacetti, Ester Cois
Il capitale sociale delle aziende agricole multifunzionali. Reti commerciali, professionali e
innovazione
Antonello Podda
Le reti dell’accoglienza: imprese, istituzioni e terzo settore. L’agricoltura sociale
Roberta Moruzzo, Vincenzina Colosimo, Paola Scarpellini, Francesco Di Iacovo
Innovazione ed efficienza economica nelle imprese agrituristiche della Sardegna
Brunella Arru, Roberto Furesi, Fabio A. Madau, Pietro Pulina

OUTPUT DI PROGETTO: LABORATORI E PERCORSI
Innovation Way®: a supporto dell’innovazione continua e sostenibile delle micro e piccole
imprese
Marco Bernardini, Giacomo Petrini, Marco Bisconti
Nuovi modelli di supporto all’auto-imprenditorialità nel settore
agro-alimentare e turistico
Gianpiero Negri, Giacomo Petrini
Percorsi agro-turistici nelle aree interne e costiere della Sardegna
Erika Sois

POSTFAZIONE.
Impresa agricola multifunzionale e reti organizzative
Angelo Pichierri