Premi di Laurea per l’Innovazione intitolati a Matteo Carmassi

Premi di Laurea per l’Innovazione intitolati a Matteo Carmassi

Mercoledi 27 aprile presso l’Aula Magna Ulisse Dini della Scuola di Ingegneria dell’Università di Pisa verranno consegnati i Premi di Studio (delle Lauree magistrali) per l’Innovazione a

Marco Mondelli – Sezione “Innovazione di prodotto”
Gabriele Giannelli – Sezione “Innovazione metodologica”

Saranno inoltre rilasciate “menzioni d’onore” a sette lavori di tesi che la Commissione giudicatrice ha ritenuto di particolare interesse.

Nello specifico sono risultati meritevoli di questo riconoscimento i lavori di:

Angelini Lorenza
Argiolas Alfredo
Cuppone Maura
Marazzato Alessandro
Santarini Arianna
Sanzari Ilaria
Sillicani Alessandro

Con l’assegnazione di questo premio, il Consorzio Quinn e in particolare i colleghi che hanno condiviso l’impegno lavorativo di Matteo, vogliono ricordarne le qualità personali e lo stile di relazione che rendevano ogni sfida progettuale e i momenti di scambio informale, occasioni di arricchimento umano e professionale.

Matteo Carmassi, dopo la laurea in ingegneria meccanica conseguita nel 2002, viene assunto da un nota multinazionale del settore automotive per poi svolgere dal 2005 al 2008 un dottorato di ricerca, sempre in ambito meccanico, comprendente uno stage in robotica industriale presso l’università di Norimberga. Nel 2009, dopo ulteriori esperienze in ambito operations, approda al Consorzio Universitario QUINN, di cui in breve diventa uno dei più validi collaboratori, rivelando una particolare vocazione allo sviluppo di metodologie innovative di supporto all’incremento della competitività industriale.

AppleMark
it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian